I dettagli che fanno la differenza

Il vetro basso emissivo

Il vetro basso emissivo è un vetro speciale sul quale, attraverso un particolare processo magnetronico, vengono depositati degli ossidi metallici che riducono gli scambi termici e ne migliorano quindi le prestazioni di termoisolamento e di controllo solare. Ciò permette di migliorare la capacità isolante del vetro, senza d’altra parte comprometterne la qualità di trasmissione della luce.

Vantaggi:

  • riduzione delle spese legate al riscaldamento dell’ambiente, grazie
    alla diminuzione della dispersione termica degli infissi;
  • qualità di illuminazione ambientale costante, anche nei periodi a
    bassa irradiazione solare;
  • capacità di coniugare neutralità estetica con efficienza termica;
  • miglioramento complessivo del comfort abitativo nelle zone adiacenti
    alla finestra;
  • riduzione dell’effetto condensa sulla superficie interna dell’infisso.

Vetri selettivi

Sui serramenti da noi prodotti è possibile montare vetri selettivi. In questo modo è possibile sfruttare, soprattutto anche d’estate le grandi superfici vetrate della propria casa, controllando l’intensità del calore che filtra attraverso esse.

I vetri selettivi lasciano passare, infatti, una grande quantità di luce naturale (raggi “visibili”) esercitando al contempo un’azione “schermante” dei raggi invisibili (UV e infrarossi). Una vetrata con vetro a controllo solare lascia passare solo il 35% del calore del sole, mentre una vetrata tradizionale ne lascia passare il 76%.

Vetri acustici

Lungo le strade più trafficate e in zone molto popolate il rumore è senza dubbio un grosso problema. Secondo i più recenti studi, gli eccessivi livelli di rumore possono condurre anche a disturbi di carattere psichico e fisico.

I vetri acustici creano una vera barriera isolante contro il rumore. Realizzati con materiali e spessori adeguati, sono in grado di raggiungere livelli di isolamento acustico molto elevati, tali da soddisfare le esigenze del cliente più attento alla propria tranquillità.

La normativa italiana (D.P.C.M. 5/12/1997), inoltre, impone il rispetto di requisiti acustici al fine di ridurre l’esposizione umana al rumore.

Canaline Warm Edge

Per raggiungere prestazioni sempre migliori in termini di isolamento, è necessario assemblare alla vetrata isolante, le canaline Warm Edge.

Finextra usa il primo sistema mondiale non metallico di spaziatori in schiuma pre-essicata. La premiata tecnologia Thermo Set Spacer (TSS) ha le massime prestazioni tra i sistemi di distanziali. Il manufatto comprende una barriera vapore multistrato, che mantiene l’umiditá all’esterno ed il gas all’interno. La matrice di schiuma flessibile e eccezionalmente traspirante, permette all’alto contenuto di desiccante di lavorare persino piú in fretta per assorbire umiditá. Attraverso la sinergia di una barriera a vapore brevettata ed una seconda sigillatura, l’umiditá resta all’esterno. Il gas argon è trattenuto all’interno e la conduttivitá è praticamente inesistente.

Sicuri contro i tentativi di scasso, come stare in una botte di ferro

Non solo temperatura e acustica, casa vuole dire anche protezione e sicurezza.

I serramenti Finextra sono predisposti per offrire una protezione invisibile quanto efficace contro i tentativi di intrusione e scasso.

Un sistema di rinforzi metallici applicati alla struttura interna dei profili conferisce stabilità e solidità ai telai. Inoltre, in funzione di esigenze particolari, i profili possono essere integrati con vetrature e ferramenta speciali, rinforzi supplementari e serrature di sicurezza.

Vittime di furti in abitazione principale per modalità con cui è avvenuto il reato (per 100 vittime dello stesso reato*):

Il ladro è entrato da una finestra,balcone, garage o da una porta aperta34,2%
La porta è stata divelta, scardinata, scassinata26,9%
La finestra è stata rotta, forzata, smontata12,3%
Il ladro è entrato nel/dal giardino, cortile, strada privata7,9%
Il ladro stava già in casa (ad esempio un ospite, un domestico, ecc.)7,4%
Il ladro è riuscito ad aprire la porta senza però forzarla o scassinarla5,1%
Non so2,6%%
Il ladro è stato fatto entrare1,7%
Il ladro ha usato delle chiavi precedentemente perse o rubate1,5%
Il ladro ha usato le chiavi che erano sulla porta0,5%

* Fonte: ISTAT, Reati, vittime e percezione della sicurezza. Anni 2008-2009. 22 novembre 2010.

Solo ferramenta tedesca

Finextra utilizza esclusivamente ferramenta tedesca certificata e controllata secondo la norma:

  • DIN 18104-2 quale ferramenta integrabile resistente ai tentativi di effrazioni
  • DIN EN 1627-1630 per profili in PVC fino a WK3

La ferramenta utilizzata per la finestra si presenta già di base con un alto livello di sicurezza. Una protezione efficace contro i tentativi di sollevamento della finestra, con lo spostamento dell’anta mediante forza esercitata sulla struttura laterale, è rappresentata dalla chiusura centrale ad andamento opposto.

  • Due nottolini a fungo si innestano contemporaneamente su entrambi i lati dell’incontro di sicurezza per un maggiore protezione;
  • La guida nottolini esente da usura, piatta nella rotaia della guida, garantisce prestazioni ottimali di scorrimento e movimento.